Come organizzare la propria borsa da viaggio

Come organizzare la propria borsa da viaggio

Quante volte hai viaggiato? Eppure ti ritrovi sempre in aeroporto con la valigia strapiena, organizzata malissimo perché hai tentato di infilarci di tutto e di più. Poi arrivi ai controlli di sicurezza e in quel groviglio di cose a volte capita di dimenticare di togliere qualcosa e le operazioni diventano più lunghe e frustranti del solito (non è mai bello vedere qualcun altro che mette le mani tra le nostre cose, anche se agisce nell’interesse del bene comune). Per non parlare poi di quando arrivi nell’area duty free e acquisti quell’ultimo souvenir o quell’ultima specialità da gustare che trovi solo in quella città e allora come fai a rinunciare?

Però poi arrivi al gate e ti accorgi che o infili tutto in borsa (cosa impossibile) o devi viaggiare con un sacco di roba ingombrante (cosa impossibile). Complimenti! ?

Per evitare tutto questo, puoi fare due cose:

  • Comprare una valigia più grande e pagare un extra ogni volta che viaggi;
  • Seguire questi consigli per organizzare le tue borse da viaggio in maniera efficiente.

Rendere la valigia più leggera

Se usi un trolley, tieni presente un particolare molto importante: prepari la valigia in orizzontale, ma la trasporterai in verticale. La particolarità delle borse da viaggio con ruote, infatti, è proprio quella di rendere più agevole il trasporto, e questa cosa non potrebbe avvenire con il classico layout orizzontale.

Sicuramente trasporterai oggetti più pesanti di altri in valigia, ma è dove li posizioni a fare la differenza: metti tutti gli oggetti pesanti sul lato che poi finirà in basso quando trascinerai la valigia, in questo modo ne migliorerai la maneggevolezza e la valigia sembrerà effettivamente più leggera.

Scegli la valigia giusta

Gazzarrini è un’azienda nel settore borse da viaggio con oltre 200 anni di esperienza, e se c’è una cosa che sappiamo bene è che spesso non serve una valigia più grande, ma la valigia giusta.

Se vieni in uno dei nostri punti vendita Gazzarrini a Roma o a Firenze e ci spieghi quali sono le tue esigenze, saremo noi a consigliarti qual è la valigia giusta per te.

Tendenzialmente, il consiglio che diamo a chi ha difficoltà a organizzare il proprio bagaglio è quello di acquistare borse da viaggio divisa in compartimenti.

Ogni compartimento, infatti, può essere usato per dividere gli oggetti a seconda della loro funzione, mettendo tutte le cose che hanno uno scopo analogo tra loro in un’unica tasca.

Per esempio, una tasca può essere usata per i prodotti da bagno e cura personale, mentre un’altra può essere usata per inserirvi medicinali d’emergenza e quella più grande può essere utilizzata per i vestiti.

Riduci le misure

Se viaggi solo per pochi giorni, spesso è inutile portare con sé l’intero flacone di shampoo o di deodorante o un’intera confezione di rasoi quando magari ne basta solo uno.

È molto probabile che portando con te solo flaconi da viaggio in formato ridotto riesca comunque a passare un soggiorno senza aver bisogno di rifornire le tue scorte. Tra l’altro in questo modo potresti addirittura riuscire a evitare l’imbarco in stiva del bagaglio.

Se invece viaggi con una valigia e un bagaglio a mano, tieni presente che quest’ultimo può essere molto utile per trasportare oggetti essenziali e di immediato utilizzo, come uno snack per il viaggio, i prodotti base per l’igiene personale e un outfit di riserva.

In tal caso, un comodo zaino può fare al caso tuo. Ne abbiamo un buon assortimento in negozio, quindi se vieni a trovarci sapremo sicuramente trovare le borse da viaggio più adatte alle tue esigenze.