Come scegliere la valigia giusta per te

Come scegliere la valigia giusta per te

Dimmi dove vai e ti dirò chi sei! O meglio ancora, dimmi dove vai e ti dirò che valigia ti serve. Già, perché scegliere la valigia adatta per un viaggio sembra semplice, ma non lo è. A seconda del luogo che visiti e della durata del tuo soggiorno avrai bisogno di un tipo di bagaglio diverso. Non vorrai mica rovinare la tua valigia di pelle mentre dormi nella tua tenda tra la natura incontaminata? E immaginiamo anche che non vorrai portarti dietro una valigia enorme per un weekend fuori città.

Prima della questione estetica, infatti, si pone un’importante questione di praticità e a parte le ovvie considerazioni e i goffi scenari appena citati, vogliamo darti dei buoni consigli, soprattutto se devi acquistare una nuova valigia.

Che tipo di viaggio farai?

Innanzitutto, c’è da definire il tipo di viaggio che farai, perché a seconda della tua destinazione sarà opportuno scegliere un materiale piuttosto che un altro. Proviamo a fare qualche esempio.

Se hai intenzione di trascorrere qualche giorno al mare, sarai probabilmente in una zona esposta all’umidità e alla salsedine, quindi non ti consigliamo di optare per i tessuti, ma è meglio scegliere borse da viaggio ben isolate dagli agenti esterni, quindi via alla plastica rigida. Evita l’alluminio: col caldo diventerà rovente e ti sembrerà di trascinare una stufa.

Se invece è un’esperienza outdoor che hai in mente, è di flessibilità e resistenza che hai bisogno, quindi usa borse di tela resistente come gli zaini che vendiamo nei nostri punti vendita. Non portare con te borse preziose, magari in pelle, perché rischi di rovinarle sui terreni particolarmente sporchi e difficili e tra arbusti e cespugli vari.

Se sei in un viaggio di lavoro, invece, l’immagine è tutto: opta per una valigia top di gamma, punta sull’eleganza e fai attenzione al design. Naturalmente pensa anche alla praticità e a ciò che dovrai trasportare.

Se invece sei appena arrivato in una città turistica, probabilmente oltre ai vestiti, al ritorno porterai con te anche qualche souvenir e regali per amici e parenti, e non vuoi rischiare di rompere tutto. Proteggi i tuoi bagagli con una valigia rigida in plastica o metallo.

Quanto tempo resterai?

Come abbiamo detto poc’anzi, a seconda della durata del tuo viaggio dovrai scegliere delle borse da viaggio dalle dimensioni e peso appropriati, e anche per quanto riguarda il luogo scelto ci sono delle cose da tener presente.

Torniamo all’esempio del mare: se sei in una località di mare, oltre ai costumi avrai anche bisogno di abiti normali per le ore serali, inoltre devi contare diversi tipi di calzature. Molti fanno l’errore di sottovalutare il volume dei capi estivi, sottostimati come leggeri e poco ingombranti, ma è la quantità a fare la differenza. Per questo motivo, se pianifichi un soggiorno breve, un bagaglio in grado di contenere tra i 10 e i 15 chili può andar bene, ma per un soggiorno superiore ai sette giorni, dovrai spendere qualcosa in più al check-in.

Per le vacanze nel mezzo della natura, invece, è importante sapere di avere tutto il necessario con sé, quindi se hai deciso di usare uno zaino, il consiglio è quello di acquistarne uno ampio, con molti scompartimenti per sapere sempre dove cercare ciò che ti serve in un determinato momento.

Se invece ami la cultura e stai visitando una capitale famosa, come dicevamo prima, è probabile che ti dedicherai a qualche spesa e acquisterai dei souvenir. Se è il tuo caso, quello che puoi fare è utilizzare una valigia leggermente più grande di quanto tu abbia bisogno. Non deve essere mezza vuota, sia chiaro, ma prevedere un po’ di spazio in più velocizzerà e semplificherà la preparazione del bagaglio al ritorno.

Negli altri casi, tutto dipende dalla durata del tuo soggiorno. Se hai bisogno di consigli sulla scelta delle tue borse da viaggio, non esitare a passare in negozio, saremo lieti di aiutarti.