5 hacks per un viaggio di lavoro stress-free

5 hacks per un viaggio di lavoro stress-free

Siamo convinti che la buona riuscita di un viaggio di lavoro cominci dal bagaglio. Oggi le trasferte per motivi professionali non sono più un monopolio di imprenditori e manager: l’abbondanza, la velocità e il basso costo dei mezzi di trasporto tra una città e l’altra, tra un Paese e l’altro, hanno reso le reti commerciali più strette e gli eventi di settore più frequenti e interessanti.

Allo stesso tempo, però, i ritmi sono più frenetici, le partenze più improvvisate e i viaggi stessi, più frequenti. In tale scenario, l’organizzazione è tutto, specialmente se vuoi evitare di stressarti e lavorare male. E non si limita al saper organizzare la propria borsa da viaggio.

Negli oltre 200 anni di storia di Gazzarrini, abbiamo visto diversi viaggiatori per lavoro entrare nel nostro negozio e anche se non siamo più nel XIX secolo, siamo rimasti al passo coi tempi e conosciamo le esigenze di chi si appresta a fare un viaggio di lavoro e possiamo dare alcuni consigli in merito. Eccone subito cinque.

Tieni sempre pronta una lista

Non parliamo di fare una lista del necessario prima di ciascun viaggio, ma di avere sempre la stessa lista a cui fare riferimento prima di ogni viaggio.

Ci sono, effettivamente, delle cose che devi sempre portare con te, se ci pensi bene. Proviamo a farla insieme, questa lista:

  • Documento d’identità;
  • Tessera sanitaria;
  • Biglietti da visita;
  • Documentazioni relative al lavoro;
  • Computer portatile o tablet;
  • Biglietti, prenotazioni, visti;
  • Carta di credito;
  • Pigiama;
  • Intimo;
  • Caricabatterie e cavo per il cellulare;
  • Deodorante;
  • Spazzolino e dentifricio;
  • Prodotti per capelli (gel, lacca, spuma, spazzola, pettine, ecc.);
  • Assorbenti per le donne, rasoio e schiuma da barba per gli uomini;
  • Make-up e struccante.

Come vedi si tratta realmente di prodotti essenziali: abbiamo escluso i prodotti da bagno, perché ormai quasi tutti gli hotel offrono un kit di cortesia completo, e abbiamo escluso l’abbigliamento, perché merita un paragrafo a parte.

Scegli con cura l'abbigliamento

Quando si ha fretta di partire, si tende a infilare in valigia tutto quello che si pensa possa essere necessario, tendendo a sovrastimare la quantità di indumenti che ci occorrono e portando qualcosa che non indosseremo mai, per poi realizzare troppo tardi che, beh, tutto sommato è stato uno spreco di spazio inutile.

Anche se hai fretta perché hai ricevuto poco preavviso, ricapitolare brevemente le attività che svolgerai sul posto e i luoghi in cui andrai ogni giorno richiede meno di dieci minuti. In compenso, ti schiarisce le idee su ciò di cui hai realmente bisogno.

Scegliere l’outfit giusto, a questo punto, sarà semplicissimo.

Non sospendere la tua routine

Tutti abbiamo dei riti ai quali non ci sentiamo assolutamente di voler rinunciare, eppure per qualche motivo, soprattutto durante un viaggio di lavoro, ogni rito, ogni abitudine, vengono spazzati via da una forza interiore sconosciuta.

Se invece vuoi evitare di vivere il viaggio come un’esperienza stressante, la cosa migliore che puoi fare è comportarti proprio come se non fossi in viaggio e fare esattamente le stesse cose che fai ogni mattina, ogni giorno e ogni sera prima di andare a letto.

Valuta uno zaino

Non pensare allo zaino come a un tipo di borsa troppo casual che non si addice a un incontro importante: nei nostri negozi di articoli da viaggio a Roma e Firenze, per esempio, abbiamo tanti modelli di zaino dal design elegante, ma senza per questo sacrificare la versatilità.

Tra i benefici principali dell’avere uno zaino ci sono sicuramente:

  • La possibilità di distribuire il peso sulle spalle;
  • La divisione in compartimenti;
  • L’agilità nel muoversi anche in ambienti stretti o affollati.

Non ti convince del tutto? Passa in un punto vendita Gazzarrini e scegli i modelli migliori.

Scegli la valigia giusta per te

Oltre allo zaino, anche il bagaglio principale è molto importante: scegli con cura design, dimensioni e materiali: ricorda che potresti incontrare (in aeroporto o in hotel, poco importa) un partner commerciale o un cliente in funzione di salutatory person o come guida per portarti in città e poi in albergo.

Tra i brand che abbiamo in negozio possiamo consigliare Samsonite, da sempre garanzia di qualità, o magari Piquadro, leader del settore quando si tratta di business, oppure ancora, FPM, icona Made in Italy dal design sobrio e dai materiali leggeri ma robusti.

La scelta ovviamente è ben più vasta, il nostro consiglio resta quello di recarti in uno dei punti vendita Gazzarrini e farti guidare e consigliare dallo staff, spiegando la natura del tuo viaggio di lavoro.

Ci vediamo lì?